Skip to main content

LFD: la nuova tenuta RPS

Gli ingegneri di LFD hanno ulteriormente sviluppato l’attuale tenuta a doppio labbro in risposta ai requisiti elevati del settore agricolo. Sono riusciti a sviluppare una potente sigillatura con un incremento limitato del fattore d’attrito.

La sfida

I cuscinetti volventi impiegati nel settore delle macchine agricole devono nella pratica essere in grado di soddisfare requisiti elevati. Tra questi si contano la protezione da liquami, terra, polvere, ecc. Durante l’uso quotidiano si possono anche verificare impatti con pietre e inoltre la pulizia con idropulitrici  ad alta pressione rappresenta un’enorme sfida per qualsiasi tenuta. L’obiettivo era ottenere una tenuta maggiore con un‘efficienza energetica simile e prolungare in tal modo la durata del cuscinetto a fronte degli influssi dell’ambiente circostante.

Lo sviluppo

Per raggiungere gli obiettivi prefissati, è stata ulteriormente sviluppata la tenuta a doppio labbro esistente in NBR (acrilonitrile, butadiene, caucciù) con rinforzo in lamiera. La struttura è stata rinforzata in diversi punti ed è stata ottenuta una maggiore capacità di deformazione elastica dei componenti. Tale deformazione consente di generare una camera di tenuta aggiuntiva solo in caso di pressurizzazione causata da pietre o da un getto d’acqua ad alta pressione, che evita ulteriormente la penetrazione di polvere o di umidità. La sfida era di non creare alcun ulteriore attrito durante le operazioni senza pressurizzazione e di aumentare la vita utile del prodotto. Ci siamo riusciti.

Anche la geometria e la qualità superficiale della scanalatura è stata ottimizzata in diversi punti, ad esempio per ottenere un migliore scivolamento e aumentare l‘efficacia dell’effetto labirinto della tenuta. Entrambi i miglioramenti dei componenti hanno portato in ultima analisi alla nuova tenuta RPS o, se impiegate contemporaneamente, alla tenuta 2RPS.

Le prestazioni

Ovviamente il cuscinetto è stato testato sui banchi di prova di LFD. Come riferimento è stato preso un cuscinetto 6005-2RPS testato in base ai seguenti parametri: 3000 giri/min con carico di 3000 N. In tal modo si è misurato solo un minimo aumento della temperatura di esercizio rispetto al cuscinetto 6005-2RS con una tenuta a doppio labbro, perciò la nuova tenuta RPS di LFD registra al confronto un fattore di attrito simile. Infine, il cuscinetto volvente è stato testato da un noto fabbricante di macchine agricole con pressione su banco di prova mediante getto d’acqua, operazione che viene eseguita per la pulizia delle macchine nella pratica. Tutti i requisiti richiesti sono stati soddisfatti con successo.

Infine, il cuscinetto è stato utilizzato durante una prova su campo in Russia in presenza di condizioni del terreno estreme. La semplice conclusione di questo studio sul campo è: scorre, scorre, scorre...    

Offerta

Attualmente LFD offre la tenuta RPS per i cuscinetti a sfere della serie 6004, 6005, 6204, 6205, 6206, 6305 e 6306. Su richiesta è possibile realizzare la tenuta anche per altre dimensioni.